Inter, pronto il piano B: se salta Perisic tante cessioni in vista

Inter, pronto il piano B: se salta Perisic tante cessioni in vista

Nel caso in cui non si trovasse l’accordo col Man. United per il croato l’Inter ha già pronto il piano B per rientrare dei 30 milioni richiesti dal FPF

L’Inter non si farà trovare impreparata: dopo la lunga trattativa per la cessione di Perisic al Manchester United, che è tuttora in atto e non sembra essere prossima alla conclusione, i nerazzurri si sono cautelati in caso di improvvisa interruzione della stessa, preparando un piano B che prevede una serie di cessioni “minori” che permetterebbero di racimolare ugualmente quei 30 milioni necessari a raggiungere il pareggio di bilancio pattuito con l’UEFA.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, infatti, sulla lista dei partenti, in caso di permanenza dell’esterno croato, ci sono quindi Brozovic, che piace allo Zenit di Mancini, Kondogbia, per il quale il Paris Saint-Germain ha chiesto informazioni, Medel, sul quale si starebbe muovendo il Boca Juniors, Banega, richiesto oggi dall’Espanyol, Ansaldi e Biabiany, anche se la trattativa con lo Sparta Praga sembra ormai saltata.

ICARDI IN NAZIONALE, WANDA FESTEGGIA COSÌ

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy