Inter-PSV, Ravezzani: “Non si può non passare in questo modo. Alla squadra sono mancate caratteristiche fondamentali”

Inter-PSV, Ravezzani: “Non si può non passare in questo modo. Alla squadra sono mancate caratteristiche fondamentali”

Per le sorti del girone B è stato decisivo il pareggio per 1-1 maturato al Camp Nou tra Tottenham e Barcellona

di Paolo Messina

Il calcio è così: un istante prima sei sulla cresta dell’onda e ti senti invincibile, ma poi da un momento all’altro può arrivare un gancio destro inaspettato e immeritato che ti stende e non hai modo di rialzarti. L’Inter ha provato a spostare una montagna chiamata girone B e ci stava quasi riuscendo. Inter-PSV è esattamente una serata dove tutto è andato storto. I nerazzurri non meritavano il pari, la vittoria era alla portata e nelle corde della squadra. L’impazienza e forse l’inesperienza a gestire pressioni di un certo livello hanno fatto un brutto scherzo. Il bello del calcio, così come nella vita, è che adesso s’è aperta un’altra porta chiamata Europa League.

L’eliminazione nerazzurra è stata commentata da tutto il mondo. In Italia si susseguono pareri di ogni tipo. Adesso è la volta del noto giornalista Fabio Ravezzani. Il direttore di TeleLombardia ha utilizzato Twitter per analizzare quanto successo al Meazza: “Ci sta che l’Inter non passi il girone, ma non in questo modo. Alla squadra é mancato il carattere e quello lo trovi stando concentrato con tutti i tuoi componenti. Sono mancati ferocia e determinazione del gruppo. Su questo devono lavorare dirigenti, allenatore e capitano.”

LEGGI ANCHE – > Inter, adesso l’Europa League. Al sorteggio sarà testa di serie: ecco le squadre già evitate

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale 

VIDEO – SPALLETTI: “SONO IO IL RESPONSABILE. BROZOVIC? IL MIGLIORE DAVANTI ALLA DIFESA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy