Chi sono gli avversari dell’Inter? Scopriamo il Rapid Vienna in 5 punti

Chi sono gli avversari dell’Inter? Scopriamo il Rapid Vienna in 5 punti

La squadra austriaca potrebbe recuperare le energie grazie alla sosta invernale del campionato

di Pasquale Formisano, @Formigoal

L‘Inter di Luciano Spalletti, il prossimo 14 febbraio, giocherà in trasferta la gara di andata dei sedicesimi di Europa League contro il Rapid Vienna, squadra designata come avversaria nerazzurra negli odierni sorteggi. Scopriamo in breve chi sono gli avversari nerazzurri.

STORIA – Fondata addirittura nel 1899, il Rapid è la squadra che detiene più titoli austriaci, ben 32, oltre ad aver vinto anche un campionato tedesco nel 1941, anche se un successo nazionale manca dalla bacheca biancoverde addirittura dalla stagione 2007/08. Diverse, invece, sono state le fortune in campo europeo, con la squadra che ha conquistato soltanto due Coppe Mitropa, mentre il miglior piazzamento in Champions risale alla semifinale del 1960/61.

DATE – L’andata dei sedicesimi si giocherà in terra viennese giovedì 14 febbraio 2109. Sette giorni più tardi, il 21 febbraio 2019, ci sarà il ritorno a San Siro.

STADIO – La squadra biancoverde gioca le gare casalinghe all’Allianz Stadion di Vienna, struttura di ultima generazione inaugurata nel 2016 con una capienza di 24288 posti a sedere.

SITUAZIONE ATTUALE – Allenata attualmente da Dietmar Kühbauer, il Rapid vive una non facile situazione attuale, anche alla luce di questo ultimo week end, che ha portato con sé una sonora sconfitta nel sentitissimo derby di Vienna. L’Austria Vienna, infatti, si è imposta addirittura per 6-1 contro i futuri avversari della squadra meneghina. In campionato il Rapid è attualmente ottavo in classifica con 20 punti, con 17 gol segnati e ben 25 subiti. Bisognerà però valutare benissimo la situazione fisico-atletica della squadra, visto che il campionato austriaco si fermerà per la sosta invernale e riaprirà i battenti proprio a febbraio.

IL PRECEDENTE – L’unico precedente tra le due compagini sorride all’Inter perché proprio a Vienna iniziò la cavalcata europea nella Coppa Uefa 1990/91 che si concluse con la conquista della Coppa da parte degli uomini di Giovanni Trapattoni. Nell’andata in Austria l’Inter fu sconfitta per 2-1 ma, nel ritorno giocato al Bentegodi di Verona, i nerazzurri riuscirono a ribaltare il discorso qualificazione nei tempi supplementari imponendosi per 3-1, con una doppietta di Nicola Berti e una zampata di Jurgen Klinsmann.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Leggi anche – Inter, ricordi il Rapid? Proprio a Vienna iniziò la cavalcata nella Uefa 1990/91

VIDEO – LA PALLA NON VUOLE ENTRARE: QUANDO LA REALTÀ SUPERA I BUG DI FIFA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy