Inter-Spal, Spalletti: “In Europa League mostrato carattere forte. Domani a San Siro 65.000 numeri uno per i 111 anni di interismo”

Inter-Spal, Spalletti: “In Europa League mostrato carattere forte. Domani a San Siro 65.000 numeri uno per i 111 anni di interismo”

Il tecnico nerazzurro ha parlato così ai microfoni di Sky subito dopo la conferenza stampa

di Simone Frizza, @simon29_

Dopo aver parlato nella conferenza stampa pre-partita, Luciano Spalletti si è presentato anche ai microfoni di Sky per una breve intervista. Ecco cosa ha dichiarato.

INTER-SPAL – “È un passaggio fondamentale per la complessità della classifica e per la forza dell’avversario in Europa League, per cui il lavoro che stiamo portando avanti, se vogliamo dargli un voto, lo dobbiamo dare dopo queste partite fondamentali”.

ULTIME PARTITE – “A Cagliari abbiamo fatto meno bene, contro l’Eintracht molto meglio perché siamo entrati dentro uno stadio difficile in cui poter esibire la propria qualità e personalità. Invece abbiamo dimostrato un carattere forte e la risposta è stata bella chiara, l’hanno sentita tutti la risposta. Quello è il modo giusto: venire da una buona prestazione ti permette di entrare meglio in quella successiva, però c’è un avversario che sa giocare a calcio, che quando gli siamo stati davanti per sfidarlo ha fatto vedere tutto il suo valore, e sarà così anche domani. Non dovremo lasciare troppo spazio dietro la linea difensiva perché loro sono bravi ad attaccare gli spazi. Hanno un attaccante come Petagna bravo di testa e ad attaccare la profondità, quindi ci sarà da fare una buona prestazione”.

PRESSIONE – “La pressione la vogliamo, dobbiamo far vedere che sappiamo gestirla, la presenza dei tifosi ci deve far capire quanto ci tengono loro e quanto amino questi colori. Anche domani ci sarà lo stadio pieno con altri 65.000 numeri uno. Sono tutti tifosi scelti i nostri: nel momento di difficoltà e del bisogno ti fanno vedere che vogliono anche loro un po’ di responsabilità sull’esito della partita e per noi sarà un sostegno fondamentale. Sarebbe bellissimo festeggiare tutti insieme questi 111 anni di interismo”.

piuletto

LIVE Inter-Spal, Spalletti: “Domani sia Perisic che Keita. Icardi? Chiedete a Marotta. Su Nainggolan nel derby…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy