Inter, Spalletti pronto a cambiare schema: in Champions non basta il solo 4-2-3-1

Inter, Spalletti pronto a cambiare schema: in Champions non basta il solo 4-2-3-1

Il tecnico toscano può contare su una rosa che gli fornisce diverse soluzioni tattiche

di Simone Frizza, @simon29_

Dopo la sosta e la sfida con il Parma l’Inter si prepara ad esordire in Champions League nella prima sfida del girone contro il Tottenham di Mauricio Pochettino. Il livello raggiunto finora dalla squadra non sembra ancora adatto a disputare una competizione così importante, viste le enormi difficoltà a creare gioco viste nelle prime tre giornate di campionato (nelle quali, infatti, è stata vinta una sola partita). Spalletti, però, quest’anno può contare su una rosa più profonda e che gli fornisce quindi più soluzioni tattiche.

Come illustra La Gazzetta dello Sport, il tecnico toscano non è solito modificare il proprio schema in funzione dell’avversario che ha davanti, e lo stesso sembra fare il tecnico del Tottenham: probabile quindi rivedere il 4-2-3-1 anche contro gli Spurs, anche se Spalletti sa di non poter escludere la possibilità di dover cambiare schema.

LEGGI ANCHE – Tutte le partite dell’Inter dalla 4a alla 19a giornata: info e dove vederle

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

INTER ALLA PROVA CHAMPIONS: COSÌ SPALLETTI GESTIRÀ IL TRIPLO IMPEGNO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy