Inter, Thohir ha un piano per liquidare Moratti

Inter, Thohir ha un piano per liquidare Moratti

Incredibile indiscrezione de il Sole 24 Ore che rivela come Thohir potrebbe convertire il prestito, da lui erogato ai soci, in capitale e liquidare Moratti

Le 2 vittorie conquistate negli ultimi 10 giorni hanno dato un po’ di respiro all’Inter in ottica campionato, ma sul fronte societario le voci su operazioni e movimenti si susseguono incessantemente. Pare che ci sia addirittura un piano, scrive il Sole 24 Ore, tramite il quale Eric Thohir potrebbe liquidare il 28,5% posseduto da Massimo Moratti e far spazio così ad un nuovo socio. Ma di cosa si tratta con precisione? Il presidente sta pensando di convertire il prestito di 110 milioni che lui stesso ha effettuato ai soci in capitale, diluendo così la quota dell’ex patron Moratti. Si profilerebbe così un’organigramma con Thohir presidente, un investitore (asiatico?) con il 20-30% e Moratti, con la sua quota residuale, ridotto a presidente onorario o addirittura fuori del tutto. L’ingresso di un nuovo socio permetterebbe all’Inter di poter sostenere il debito di 184 milioni contratto con Goldman Sachs e Unicredit e un ulteriore aiuto potrebbe arrivare dalla qualificazione in Champions League.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy