Inter- WSG Wattens 0-0 – Il resoconto della sfida a Brunico

Inter- WSG Wattens 0-0 – Il resoconto della sfida a Brunico

Termina la sfida tra Inter e WSG Wattens con il risultato di 0-0 a Riscone di Brunico.

mancini mazzarri

Terminata da poco la sfida tra Inter e WSG Wattens, prima amichevole del ritiro estivo a Riscone di Brunico. Il primo tempo si è concluso sullo 0-0, nonostante la partita sia stata molto viva e combattuta. L’Inter è ancora in fase di preparazione, come ha detto il capitano Mauro Icardi alla fine del primo tempo, ma ha comunque fatto vedere buone cose in avanti grazie alla velocità di Biabiany e Jovetic. Buona la prima per Ansaldi, mentre un po’ in difficoltà la difesa con Miangue. Handanovic è stato molto impegnato a causa degli attaccanti austriaci, rispetto al suo collega Oswald, che si è messo in mostra su un tiro di Jovetic.

Il secondo tempo si è aperto con molti cambi da entrambe le parti. Infatti l’Inter diventa un 4-4-2 con Carrizo; Yao, Ranocchia, Della Giovanna, Dodò; Bakayoko, Zonta, Melo, Nagatomo; Pinamonti, Palacio. Azioni da entrambi le parti, due sono quelle più importanti per l’Inter: una con Pinamonti che lancia la palla troppo in alto e l’altra con Ranocchia che su corner salta più di tutti e colpisce la traversa. Krismer, invece, spreca un’occasione colossale davanti a Carrizo. Il Wattens, in questo secondo tempo si fa notare per calci d’angolo non sfruttati, l’Inter per le accelerazioni in velocità con Palacio e Pinamonti. La sfida termina senza recupero sul punteggio di 0-0.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy