Colonnese: “Troppa confusione, il terzo posto diventa un miraggio”

Colonnese: “Troppa confusione, il terzo posto diventa un miraggio”

di Alberto Porceddu, @porceddualberto

Ai microfoni de La Gazzetta Dello Sport, Francesco Colonnese, ex difensore neroazzurro, ha commentato la sconfitta nella trasferta torinese con parole di delusione: “Ho vis­su­to una brut­ta, brut­tis­si­ma se­ra­ta. Non com­pren­do le ra­gio­ni di tanta con­fu­sio­ne, così come i con­ti­nui cambi di mo­du­lo che hanno in­dot­to Man­ci­ni a pre­sen­tar­si a To­ri­no con una ine­di­ta di­fe­sa a tre“. Secondo Colonnese, l’Inter non è riuscita a trovare una propria identità e solidità nonostante il buonissimo girone d’andata ed ora, a suo avviso, la corsa per il terzo posto si fa molto dura: “Credo che que­sta squa­dra abbia la qua­lità per po­ter­si bat­te­re anche con le gran­di come la Juve, ma la gara di ieri è l’em­ble­ma di uno stato di con­fu­sio­ne to­ta­le. Il terzo posto di­ven­ta un mi­rag­gio alla luce dei punti e, so­prat­tut­to, della con­di­zio­ne mi­glio­re di chi sta da­van­ti, come Fio­ren­ti­na e Roma, ma anche di chi sta die­tro, come il Milan che ha tro­va­to so­li­dità col 4-4-2 di Sinisa Mi­ha­j­lo­vic“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy