Colonnese: “Troppa confusione, il terzo posto diventa un miraggio”

Colonnese: “Troppa confusione, il terzo posto diventa un miraggio”

Ai microfoni de La Gazzetta Dello Sport, Francesco Colonnese, ex difensore neroazzurro, ha commentato la sconfitta nella trasferta torinese con parole di delusione: “Ho vis­su­to una brut­ta, brut­tis­si­ma se­ra­ta. Non com­pren­do le ra­gio­ni di tanta con­fu­sio­ne, così come i con­ti­nui cambi di mo­du­lo che hanno in­dot­to Man­ci­ni a pre­sen­tar­si a To­ri­no con una ine­di­ta di­fe­sa a tre“. Secondo Colonnese, l’Inter non è riuscita a trovare una propria identità e solidità nonostante il buonissimo girone d’andata ed ora, a suo avviso, la corsa per il terzo posto si fa molto dura: “Credo che que­sta squa­dra abbia la qua­lità per po­ter­si bat­te­re anche con le gran­di come la Juve, ma la gara di ieri è l’em­ble­ma di uno stato di con­fu­sio­ne to­ta­le. Il terzo posto di­ven­ta un mi­rag­gio alla luce dei punti e, so­prat­tut­to, della con­di­zio­ne mi­glio­re di chi sta da­van­ti, come Fio­ren­ti­na e Roma, ma anche di chi sta die­tro, come il Milan che ha tro­va­to so­li­dità col 4-4-2 di Sinisa Mi­ha­j­lo­vic“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy