Cordoba: “Suning? Speriamo che investano come fece Moratti”

Cordoba: “Suning? Speriamo che investano come fece Moratti”

L’ex difensore dell’Inter ha commentato il passaggio di proprietà del club nerazzurro: “Presto si vedranno le vere intenzioni di questi investitori”

Commenta per primo!

L’ex giocatore dell’Inter, Ivan Ramiro Cordoba ha parlato ai microfoni di Sky Sport analizzando la situazione in casa nerazzurra dopo il passaggio di proprietà ai cinesi del Suning Commerce Group“Prima di tutto, mando un grande pensiero per il nostro presidente e la sua famiglia per quello che ci ha dato. Per noi è stato una specie di papà per tutte le possibilità che ci ha dato. Il cambio di proprietà? E’ un momento del calcio, tante squadre hanno cambiato: ora speriamo si possa investire per fare una squadra competitiva come nell’era Moratti, quando fece grandi sforzi per costruire una squadra vincente. Dalle prime mosse, comunque, si vedranno le vere intenzioni di questi investitori”.

Una battuta anche sulla Copa America“Questa competizione è qualcosa di magnifico per un giocatore, penso che confrontarsi con le Nazionali del Sud America, a maggior ragione quest’anno negli States, sia molto bello. Passare il gruppo non è facile, abbiamo visto cosa è successo al Brasile. Colombia? Purtroppo troviamo il Perù agli ottavi, la squadra che ci eliminò la scorsa Copa America. Io avrei preferito giocare contro il Brasile, invece col Perù sarà complicata: è una squadra che non ti dà punti di riferimento. Bacca? Ha dimostrato di essere da grande squadra: se il Milan vuole fare una squadra per tornare in alto, deve tenerlo. E Bacca, dal canto suo, penso voglia restare in una squadra che punta a fare bene”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy