Handanovic: “Amichevoli? Preferisco giocare contro avversari forti. Spero che al più presto…”

Handanovic: “Amichevoli? Preferisco giocare contro avversari forti. Spero che al più presto…”

Il numero uno nerazzurro ha analizzato il lavoro svolto dalla squadra fino a questo momento: “La fatica viene accusata appena si inizia la stagione una volta rientrati dalle vacanze, non è mai facile ricominciare”

Commenta per primo!

Dalla tournée negli Stati Uniti dell’Inter ha parlato Samir Handanovic. Il numero uno nerazzurro, ai microfoni di Inter Channel,  ha analizzato il lavoro svolto dalla squadra fino a questo momento.

Normale incontrare un po’ di fatica in fase di preparazione, ma tu sei abituato.
“La fatica viene accusata appena si inizia la stagione una volta rientrati dalle vacanze, non è mai facile ricominciare. Ma poi quando ci si abitua al lavoro tutto torna nella normalità”.

Le strutture americane sono sempre bellissime.
“Ogni volta che torniamo qui negli USA ci stupiamo. Ci sono strutture moderne e molto belle in ogni posto che visitiamo o in cui lavoriamo. Dovremmo imparare da loro e attingere da tutto questo”.

Quanto servono le gare amichevoli contro un certo tipo di squadre?
“Sinceramente, preferisco sempre giocare contro avversari veri e forti. Insomma, contro le squadre migliori. Così si riesce a trovare le misure e a migliorare”.

In attesa che il gruppo sia al gran completo.
“Credo sia un peccato non avere tutti i giocatori a disposizione, ma in questo periodo capita a tutte le squadre. Speriamo di essere al completo al più presto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy