Paolillo: “Moratti non sa stare in secondo piano. Icardi e Jovetic…”

Paolillo: “Moratti non sa stare in secondo piano. Icardi e Jovetic…”

intervista paollilo

Ernesto Paolillo, l’ex ad nerazzurro, ha parlato a Gazzetta.it, presente ad un evento organizzato da Expo Milano, della situazione legata alla possibile vendita delle quote da parte di Massimo Moratti: “Moratti ama l’Inter, ma è abituato ad essere protagonista in prima linea. Credo che un grande leader come lui non possa restare in un ruolo di minoranza e potrebbe passare anche il testimone, cedendo le sue quote“.

Paolillo si è anche soffermato sull’Inter di Mancini: “L’Inter è da scudetto, anche se questo torneo è il più equilibrato degli ultimi anni. Roma e Napoli sono avversarie temibili, ma anche la Juve può risalire. La squadra di Mancini, però, dirà la sua. Kondogbia ha potenzialità importanti. I francesi faticano ad adattarsi al nostro campionato, anche Zidane fece fatica. Bisogna lasciare tranquillo il ragazzo e non caricarlo di eccessive pressioni. Icardi e Jovetic hanno giocato poche gare insieme e devono affinare gli automatismi- I grandi giocatori, in campo, si intendono e sono convinto che faranno cose importanti. Sono compatibili e possono giocare insieme”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy