Zanetti: “Non sarà come l’andata, possiamo fare una grande prestazione”

Zanetti: “Non sarà come l’andata, possiamo fare una grande prestazione”

intervista zanetti

Il vicepresidente neroazzurro, Javier Zanetti, è fiducioso in vista della trasferta torinese contro la Juventus: “Con la Juve sarà dura, ma speriamo di vincere. Se faremo una grande prestazione possiamo riuscirci“.

Secondo Pupi, il presidente Thohir, in questi giorni, ha giocato un ruolo fondamentele per dare concentrazione e serenità alla squadra, facendosi trovare presente e vicino ai giocatori: “In questi giorni è stato importante per la squadra avere vicino Thohir: il presidente ha dato la carica e adesso vogliamo far bene per lottare fino alla fine per il nostro obiettivo stagionale: la qualificazione alla Champions League“.

Parole anche per la lotta scudetto, che si limita, secondo Zanetti, a sole due squadre, ovvero Juventus e Napoli ed elogia la ripresa della squadra torinese e la sua risalita in classifica: “Scudetto? Mi aspetto una lotta molto serrata fino all’ultima giornata tra i bianconeri e il Napoli. Nonostante la partenza complicata, ero sicuro che la Juventus sarebbe rientrata in corsa perché ha un organico importante e ha sostituito nel migliore dei modi i campioni che sono partiti la scorsa estate. Allegri ha lavorato bene e i risultati sono sotto gli occhi di tutti“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy