Joao Mario: “Scudetto? Si può! Il nostro obiettivo è tornare in CL. Banega è…”

Joao Mario: “Scudetto? Si può! Il nostro obiettivo è tornare in CL. Banega è…”

Positive le parole del centrocampista nerazzurro dopo la gara del Portogallo.

Ho giocato solo 27 minuti ma sto bene e sto recuperando la forma migliore. Sarò ancora più pronto per la gara di lunedì contro le Far Oer. Poi tornerò pronto per riprendere il campionato contro il Cagliari”, queste le parole di Joao Mario al termine della gara contro Andorra.  

Il centrocampista dell’Inter continua poi la sua intervista ai microfoni dei giornalisti presenti, ecco le parole riportate da La Gazzetta dello Sport: 

POCHI PUNTI E SPESSO IN SVANTAGGIO“Credo che sia normale per una squadra in costruzione affrontare periodi difficili come quelli che stiamo attraversando. Per 8 volte su 9 siamo sempre andati in svantaggio e questo non deve accadere. Anche perchè è difficile raggiungere la Champions o puntare a vincere qualcosa se si parte sempre sotto. Dobbiamo essere più concentrati, bisogna essere subito pronti e cattivi.”

CAMPIONATO“In Italia ogni partita è complicata e c’è molta tattica e per questo sento ogni partita in maniera particolare. La vivo come un sfida da vincere, come una gara speciale ogni volta”

SCUDETTO – “Lo Scudetto? Ce la possiamo ancora giocare. Vero è che la Juventus è una squadra molto forte. Ha vinto gli ultimi 5 campionati consecutivi ed è partita benissimo, meglio di noi.”

OBIETTIVO INTER – “Il nostro obiettivo principale è rientrare in Champions League. Mi sembra chiaro che un club come l’Inter debba stare nella migliore competizione. Poi se riusciremo a cementare la posizione e saremo ancora vicini per giocarci lo scudetto…beh allora ci faremo trovare pronti.”

INSERIMENTO NELL’INTER“Sono molto soddisfatto di avere accettato l’offerta dei nerazzurri, è una sfida affascinante che mi aiuterà a crescere umanamente e professionalmente”

POSIZIONE IN CAMPO“Direi che giocare in mezzo al campo è il mio posto preferito, mi piace stare al centro del gioco”

EQUILIBRIO IN CAMPO – “Se possiamo essere equilibrati con me e Banega in campo? Non vedo dove sia il problema. Ognuno ha le sue opinioni e le rispetto.  Ma de Boer ha un’idea di gioco precisa e la porta avanti. Ever è un grandissimo giocatore, fantastico. Ha qualità tecniche incredibili. Ed è l’uomo giusto per questa Inter”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy