Joao Mario scalpita: un derby super per conquistare l’Inter e cancellare quell’etichetta

Joao Mario scalpita: un derby super per conquistare l’Inter e cancellare quell’etichetta

Il calciatore portoghese vuole giustificare il grande investimento compiuto da Suning per acquistarlo, rendendosi protagonista di una grande prestazione contro il Milan

Dopo la sfida vinta a Benevento, Joao Mario è andato in Nazionale con la sensazione di non essere tra gli undici che Spalletti avrebbe schierato nel derby contro il Milan alla ripresa del campionato. L’infortunio di Brozovic patito con la maglia della Croazia però, ha rimesso tutto in discussione ed ora l’ex calciatore dello Sporting Lisbona si candida prepotentemente a partire dal 1′ nella stracittadina milanese.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’etichetta di “Mister 45 milioni” gli resterà a lungo appiccicata addosso, almeno fino a quando non giustificherà, a suon di prestazioni convincenti, l’enorme investimento fatto da Suning per portarlo nella Milano nerazzurra.
Finora però Joao Mario si è reso protagonista di pochi alti e molti bassi con la maglia dell’Inter, dando a volte la sensazione di essere un calciatore fisicamente poco adatto al complicato calcio italiano. Ci sono però serate che possono cambiare la storia di un calciatore – continua la rosea – o perlomeno regalano sostanziosi “bonus” da sfruttare per il resto della stagione. Una di queste occasioni, a Milano, è sicuramente il derby, a maggior ragione un derby che potrebbe segnare pesantemente il destino dei cugini. L’Inter parte infatti da +7 e un eventuale successo nerazzurro aprirebbe probabilmente una profonda crisi in casa Milan e mettere la firma su un simile k.o. garantirebbe appunto una lunghissima immunità.

Joao Mario è consapevole dell’importanza del match e proverà a fare di tutto per risultare decisivo, con un unico obiettivo in mente: quello di conquistare una volta per tutte il cuore dei tifosi nerazzurri, cancellando l’etichetta di “Mister 45 milioni“.

CON SABRINA HAMMAMI IL DERBY DIVENTA…PIU’ CHE HOT!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy