Juan Jesus: “Il mio futuro è qui. Che feeling con Ranocchia. Cou…”

Juan Jesus: “Il mio futuro è qui. Che feeling con Ranocchia. Cou…”

Commenta per primo!

Ieri sera  Juan Jesus è stato intervistato in esclusiva da Marco Barzaghi, dove ha parlato del delicato match di Europa League contro il Partizan: “Non sono mai stanco dopo una partita. Cerco sempre di farmi trovare pronto quando il mister mi chiama. La vittoria contro il Partizan è stata importantissima. Le vittorie danno morale, e quando si vince tutto è più facile” .

Il giovane difensore centrale ha parlato anche del campionato: “Noi pensiamo sempre ad una sola partita alla volta. Dobbiamo fare un buon match contro il Bologna e poi penseremo alla Sampdoria e alla Juventus“.

Come riportato da Inter.it, il brasiliano ha trattato l’argomento scudetto: “Quest’anno possiamo ambire alla vittoria del campionato grazie all’unione che c’è all’interno del nostro gruppo. Io faccio il mio lavoro e sono contento per la fiducia che mi sta dando Stramaccioni. Avevo giocato tanto in Brasile durante l’estate e speravo di poter trovare spazio anche qui e così è stato. L’Olimpiade per me è stata importante perchè mi ha dato fiducia“.

In conclusione il brasiliano ha evidenziato il feeling con Ranocchia e Coutinho: “Spero che io e Ranocchia diventeremo la coppia centrale del futuro. Se noi giochiamo bene e anche grazie alla squadra. Voglio che il mio futuro sia qui nell’Inter. Per me Coutinho è come un fratello. Siamo entrambi giovani e brasiliani e le nostre famiglie si frequentano molto”.

Follow @FabAttanzio93 //

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy