Spalletti rilancia le due torri: Gagliardini e Vecino si riprendono l’Inter

Spalletti rilancia le due torri: Gagliardini e Vecino si riprendono l’Inter

I giganti della mediana nerazzurra tornano dopo lo stop contro il Chievo

La sfida tra Juventus e Inter si avvicina ed è tempo di scelte per Luciano Spalletti. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, sabato sera sulla scacchiera nerazzurra torneranno a muoversi le torri. Vale a dire quelle gemelle di Matias Vecino e Roberto Gagliardini, quelle robuste, massicce e anche dinamiche.

L’uruguaiano, risparmiato con il Chievo domenica, è completamente ristabilito dopo il problema al flessore patito a Cagliari e la panchina dell’ultima giornata può anche essere letta come una sorta di precauzione nei confronti di un fastidio che si sarebbe potuto approfondire. L’azzurro, invece, ha scontato il turno di squalifica contro i veneti. E così nel gruppo dei titolari da cui Spalletti potrà attingere, è probabile che contro la Juventus si rivedranno loro due davanti alla difesa nel 4-2-3-1.
Per Vecino e Gagliardini sarà una partita delicata in una zona del campo nevralgica e perché in questo gruppo è ormai chiaro che non ci sono titolari e riserve. Ci sono solo titolari – prosegue la rosea – e la partita di Marcelo Brozovic col Chievo ne è una testimonianza. Proprio il croato è colui che manterrà aperto un ballottaggio in quella zona del campo.

Nell’Inter di oggi, quando manca un pezzo, chi lo sostituisce non deve far sentire la differenza. E finora la struttura dell’Inter sta tenendo completamente viva questa teoria. Per alcuni  a sorpresa. Per molti, a conferma del lavoro che sta a monte, no.

LEGGI ANCHE – BERGOMI: “JUVE? E’ IL MOMENTO MIGLIORE PER AFFRONTARLA…”

LEGGI ANCHE – LOVISA (PRES. PORDENONE): “AUSILIO? NON MI E’ PIACIUTO…”

ECCO I 5 GOL PIU’ BELLI SEGNATI ALLA JUVENTUS

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy