Karamoh, l’arma in più di Luciano Spalletti: maglia da titolare nel derby?

Karamoh, l’arma in più di Luciano Spalletti: maglia da titolare nel derby?

L’ex Caen è diventato in poco tempo idolo incontrastato dei tifosi: con il Milan potrebbe partire dal primo minuto

di Raffaele Caruso

Yann Karamoh sarà l’arma in più di Luciano Spalletti nel derby: l’ex Caen dovrebbe partire dalla panchina ma non è escluso un suo impiego dal primo minuto.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il francese è diventato in poco tempo idolo incontrastato dei tifosi: sarà perché ogni volta che è stato impiegato al Meazza ha acceso la luce, sarà perché con la beata incoscienza dei suoi 19 anni lui gioca e pensa sempre positivo e non si lascia schiacciare da tensioni o fantasmi del passato.

Emblematico il suo esordio in nerazzurro: il 24 settembre scorso, reduce dall’aver perso a Bologna i primi punti, l’Inter contro il Genoa sembra ingolfata e dagli spalti filtra perplessità e qualche mugugno. Spalletti al 72’scarta la caramella Karamoh e una partita in bianco e nero improvvisamente si riempie di colori. Con i suoi strappi sulla destra l’ex Caen scuote i suoi, fino a guadagnarsi il corner da cui all’87’ nascerà il gol di D’Ambrosio. Dopo qualche manciata di minuti contro Chievo, Udinese e Crotone, in Inter-­Bologna dell’11 febbraio arriva la prima da titolare. Yann innesca subito Brozovic per l’assist a Eder, ma poi Miranda manda in porta Palacio. L’Inter che non vince da 70 giorni rivede i soliti fantasmi, ma il francese scambia con Rafinha e col sinistro, il piede sbagliato, scarica in corsa uno scaldabagno mancino che non dà scampo a Mirante.

Ultima scossa, sabato scorso contro il Benevento. I campani al Meazza stanno dominando, ma entra Kara che piazza due sgommate delle sue e si guadagna il corner da cui arriva il gol di Skriniar.

Ed è per questo che Spalletti, valuterà sino all’ultimo se schierarlo dall’inizio, puntando su Candreva come trequartista, o se preferirgli uno tra Brozovic e Rafinha per poi calare il jolly nel secondo tempo. La certezza è che Karamoh, pagato 5 milioni più bonus, non piace soltanto ai tifosi interisti. Su di lui hanno già messo gli occhi top club francesi, ma anche inglesi e spagnoli.

ticketag 2

Leggi anche–> Evans Kondogbia: “Era meglio firmare per il Milan! L’Inter per noi…”

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

Luis Figo lancia un consiglio a Mauro Icardi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy