Kreek: “E’ un onore essere assistente di De Boer. Inter accettata con entusiasmo”

Kreek: “E’ un onore essere assistente di De Boer. Inter accettata con entusiasmo”

L’assitant Coach ha spiegato anche quanto è importante confrontarsi con il calcio italiano

allenamento inter

Nella sua intervista rilasciata al Corriere del Veneto, l’assistente del nuovo allenatore dell’Inter Frank De Boer, Michael Kreek, ha parlato della grande voglia di iniziare l’esperienza nerazzurra e dell’importanza di confrontarsi con il campionato italiano: “E’ un onore essere Assistant Coach di Frank De Boer, ho accettato con entusiasmo la sua chiamata, lo reputo un amico vero. abbiamo iniziato la carriera di allenatore assieme, abbiamo vinto una Coppa Uefa assieme, lui è un grande uomo e un grande tecnico e adesso c’è questa esperienza che faremo assieme. Mi auguro che duri il più a lungo possibile, mi sento molto concentrato e posso dire di essere felice”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy