La Celentano rivendica i diritti e l’inno “Pazza Inter” viene abbandonato..

La Celentano rivendica i diritti e l’inno “Pazza Inter” viene abbandonato..

Commenta per primo!

Tutti i tifosi nerazzurri che frequentano San Siro si sono chiesti come mai l’inno “Pazza Inter” non si sente più dalla stagione scorsa, oggi la gazzetta dello sport ci rivela un interessante retroscena sulle motivazioni che hanno spinto la società ad accantonarlo.

Pare infatti che i diritti della canzone appartengano a due società (DinDonDan Srl e Luna Park) di proprietà di Rosita Celentano, figlia del celebre Adriano grandissimo tifoso nerazzurro. La Celentano rivela di non sapere quali siano le motivazioni per cui la società nerazzurra abbia deciso di tornare al vecchio inno “C’è solo l’Inter” ma in via Durini fanno sapere di aver ricevuto una richiesta economica per lo sfruttamento dei diritti. Le parti probabilmente non hanno raggiunto un accordo e la società ha così deciso di mettere Pazza Inter nel cassetto dividendo così i tifosi in due fazioni: quelli a favore del vecchio inno e quelli che invece adorano quello nuovo.

E voi quale inno preferite?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy