La favola dei fratelli Gnoukouri: Assane esordisce in prima squadra, Gosso stravince il derby

La favola dei fratelli Gnoukouri: Assane esordisce in prima squadra, Gosso stravince il derby

Commenta per primo!

Sarà un fine settimana da ricordare in casa Gnoukouri. Sabato sera, Assane Demoya Gnoukouri, il più grande dei due fratelli, ha fatto il suo esordio in prima squadra. Roberto Mancini gli ha regalato gli ultimi dieci minuti di Verona-Inter, facendolo entrare al posto di Gary Medel (a rischio squalifica per il derby). Proprio contro il Milan il giovane Assane sarà in panchina e chissà che per lui non ci sia un altro scampolo di partita.

Il Milan, fattore in comune di questa bellissima storia: il più giovane dei fratelli, Zate Wilfried Demoya Gnoukouri, a un giorno di distanza dall’esordio di Assane in prima squadra, è stato il protagonista del derby Giovanissimi stravinto dai nerazzurri. Match concluso sul 4-0 per i ragazzi di Bellinzaghi, con reti di Gavioli, Pelle (su assist proprio di Gnoukouri jr) e la doppietta del solito bomber Merola.

Arrivati la scorsa estate, i fratelli Gnoukouri ci hanno messo pochissimo per mettersi in mostra nelle giovanili dell’Inter. Assane, nato nel 1996, è un centrocampista centrale tutta classe e grinta, paragonato spesso a Patrick Vieira. Giocava nell’Olympique Marsiglia prima di approdare nel dicembre 2013 all’Altovicentino. In estate il grande salto, con i nerazzurri che hanno visto in lui una grande scommessa. E il fratello più piccolo, ‘Gosso’ (così lo chiamano in famiglia e tra amici) lo ha seguito a Milano. Gosso è un classe 2000, il classico fantasista che ama partire dal centro-sinistra per poi accentrarsi palla al piede e creare scompiglio nelle difese avversarie. Salta l’uomo con una facilità impressionante e regala una miriade di assist ai compagni. Se dovesse migliorare nella fase realizzativa, avrebbe tutte le carte in regola per diventare un vero talento. Di sicuro, nel prossimo futuro, sentiremo ancora parlare dei fratelli Gnoukouri.

Leggi anche: È FATTA PER IL RINNOVO DI ICARDI? ECCO LA SITUAZIONE

Leggi anche: ZANETTI: “DEVO TUTTO ALL’INTER. LE IDEE PER IL FUTURO SONO…”

Vuoi essere sempre aggiornato sul calcio e su tutto il mondo dello sport? Segui LoSport24!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy