La metamorfosi di Cancelo: a gennaio voleva lasciare l’Inter, ora è fondamentale. Il riscatto…

La metamorfosi di Cancelo: a gennaio voleva lasciare l’Inter, ora è fondamentale. Il riscatto…

Il terzino portoghese rappresenta una delle carte migliori del mazzo di Spalletti

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Un inizio di stagione difficile anche a causa di un infortunio rimediato con il suo Portogallo e la volontà di abbandonare l’Inter dopo pochi mesi dal suo arrivo a Milano: l’autunno di Joao Cancelo senza dubbio è stato tutt’altro che esaltante. Le voci di mercato davano l’esterno destro nerazzurro sempre più convinto di un suo ritorno al Valencia a gennaio date le poche chances a lui concesse dal tecnico Spalletti. Ora però la storia è cambiata ed il numero 7 interista è diventato uno degli elementi chiave dello scacchiere del tecnico di Certaldo: la conferma è arrivata direttamente dalle parole del mister in conferenza stampa. Cancelo adesso si sente sempre più parte integrante della società milanese e non disdegnerebbe affatto di prolungare una sua permanenza in Serie A con la maglia nerazzurro addosso. Potrebbe essere questa dunque una carta a favore della società dell’Inter che, quando questa estate dovrà negoziare con il Valencia per il riscatto del terzino portoghese, ora potrà contare sulla sua volontà. Fondamentale per il buon esito della trattativa sarà anche la situazione legata a Geoffrey Kondogbia: un suo ritorno a Milano non dispiacerebbe affatto a Spalletti, ma per ora questa ipotesi rimane assai remota.

Leggi anche–> Spalletti: “La squadra ha il cuore pieno di Inter. Milan forte? Noi dovremo…”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER E’ SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy