La moviola di Sparta-Inter: il primo gol è in offside. Giusto il rosso a Ranocchia

La moviola di Sparta-Inter: il primo gol è in offside. Giusto il rosso a Ranocchia

Non eccellente l’arbitraggio del portoghese che spesso usa due pesi e due misure

Commenta per primo!

Non è stato un arbitraggio eccellente quello visto ieri al Letnà Stadium di Praga: il fischietto portoghese Artur Dias ha adottato un metro di giudizio spesso incoerente, lasciando correre su falli da tergo tra l’incredulità dei presenti, interisti e non.

FUORIGIOCO – Dopo 7 giri di orologio Kadlec sblocca il risultato, ma è in fuorigioco. Al 19’ del primo tempo solito rischio di Murillo che entra in contatto con l’autore dell’1-o, ma per Dias tutto può procedere. Regolare invece il 2-0 dei cechi, con la dormita di mezza Inter che su calcio da fermo lascia liberissimo e in gioco Kadlec. Graziati anche D’Ambrosio (fallo tattico) e Miague che frana su Dockal.

A inizio secondo tempo, gomito alto di Ranocchia ai danni di Dockal: i cechi chiedono il rosso ma è giusto il cartellino giallo. Frydek su Miangue: altro giallo da regolamento. Poi di nuovo Ranocchia, in netto ritardo, tira giù Pulkrab e si guadagna la seconda ammonizione ed espulsione. Dalla punizione ne esce il 3-1 dello Sparta. Per finire una scarpata di Kadlec a Palacio: ammonito. Rischia anche Banega, non sanzionato nonostante un fallaccio da dietro di frustrazione su Dockal.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy