La Top 11 di Juve-Inter: ecco la formazione più “costosa” delle due squadre

La Top 11 di Juve-Inter: ecco la formazione più “costosa” delle due squadre

Sabato sera va in scena il Derby d’Italia all’Allianz Stadium: presentiamo i calciatori con il valore di mercato più alto

Sabato sera all’Allianz Stadium va in scena il Derby d’Italia tra Juventus e Inter. Le due squadre arrivano alla sfida da grandi favorite alla vittoria finale del titolo: i bianconeri, campioni d’Italia da sei anni, hanno vinto lo scontro diretto con il Napoli al San Paolo venerdì scorso e guadagnato due punti sui partenopei grazie al gol del grande ex Gonzalo Higuain, mentre i nerazzurri sono la sorpresa di questo inizio di stagione, con il primo posto in classifica a quota 39 punti.

L’estate del club milanese doveva essere caratterizzata dai – tanto chiacchierati – botti di mercato (almeno sulla carta stampata) ma la dirigenza nerazzurra ha preferito puntare obiettivi più realistici e funzionali al gioco del nuovo allenatore Luciano Spalletti. Sono arrivati Skriniar, etichettato con l’aggettivo “strapagato” e ora tra i migliori difensori del campionato, i due calciatori della Fiorentina Matias Vecino e Borja Valero e gli esterni Cancelo e Dalbert. La Juventus, invece, ha perso un pezzo importante della difesa, Leonardo Bonucci passato al Milan, e ha ampliato la rosa con Bernardeschi, Matuidi, Szczesny, De Sciglio, Howedes e Douglas Costa.
Nelle mani dei due allenatori ci sono 840 milioni di euro di valore di mercato: secondo le valutazioni di Transfermarkt.it i più costosi delle due rose sono Higuain, Dybala e Icardi, che insieme valgono quasi 200 milioni.
Abbiamo stilato la formazione ideale dei calciatori con il cartellino più alto:

In porta c’è l’ex Roma Wojciech Szczęsny (17 milioni), che ha impressionato a tal punto i dirigenti bianconeri nel suo periodo nella Capitale da guadagnarsi il posto di vice-Buffon. A formare il pacchetto difensivo il brasiliano Alex Sandro (35), seguito quest’estate anche dal Chelsea di Antonio Conte, il terzino portoghese Joao Cancelo (20), ancora non entrato nei meccanismi della squadra di Spalletti, Skriniar (15) e Benatia (15).

A centrocampo troviamo Miralem Pjanic, anche lui con un passato nella Roma quando sulla panchina dei giallorossi siedeva l’attuale tecnico dell’Inter Luciano Spalletti, Blaise Matuidi, arrivato quest’estate dal Paris Saint-Germain e Joao Mario, di cui si parla molto in chiave mercato: il portoghese, campione d’Europa in carica con la sua Nazionale, è stato accostato proprio al Psg.

L’attacco è terra di conquista per l’Argentina di Sampaoli: Paulo Dybala, l’erede designato di Lionel Messi, a secco di gol in Champions League da sette mesi, Mauro Icardi, capitano dell’Inter e capocannoniere del campionato con 16 gol e Gonzalo Higuain, decisivo nell’ultima sfida al San Paolo contro il Napoli.

Ecco la formazione (4-3-3): Sczcesny (JUVENTUS); Alex Sandro (JUVENTUS), Skriniar (INTER), Benatia (JUVENTUS), Cancelo (Inter); Pjanic (JUVENTUS), Matuidi (JUVENTUS), Joao Mario (INTER); Dybala (JUVENTUS), Icardi (INTER), Higuain (JUVENTUS).

LEGGI ANCHE – BERGOMI: “JUVE? E’ IL MOMENTO MIGLIORE PER AFFRONTARLA…”

LEGGI ANCHE – LOVISA (PRES. PORDENONE): “AUSILIO? NON MI E’ PIACIUTO…”

 

ECCO I 5 GOL PIU’ BELLI SEGNATI ALLA JUVENTUS

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy