L’allenatore del Racing è preoccupato: “Con Lautaro Martinez puntavamo al titolo, ora siamo ridimensionati”

L’allenatore del Racing è preoccupato: “Con Lautaro Martinez puntavamo al titolo, ora siamo ridimensionati”

Il tecnico Coudet parla della partenza del giovante talento argentino per l’Inter: “Questa stagione per noi sarà diversa da quella scorsa”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

L’Inter aspetta Lautaro Martinez. Il giocatore argentino, prelevato dal Racing Avellaneda, ha messo in mostra le proprie qualità nel corso del precampionato. Alla prima da titolare in campionato, contro il Sassuolo, non ha lasciato il segno, partendo dalla panchina, anche per qualche acciacco fisico, nei due match successivi.
Se a Milano lo aspettano, ad Avellaneda, in Argentina, già lo rimpiangono. Almeno a sentire le parole del tecnico del Racing, Eduardo Coudet, che ai microfoni della radio Super Mitre Deportivo afferma: “Con lui eravamo candidati a vincere la Coppa Libertadores. Se penso che avevamo un giocatore che è stato pagato 33 milioni di dollari… Abbiamo dovuto cambiare concetti e strategie di gioco dopo la sua partenza: dobbiamo reinventarci senza Lautaro. Questo periodo è diverso dallo scorso semestre: con lui, abbiamo sempre avuto un obiettivo al quale poter puntare”.

LEGGI ANCHE – Brand Inter, crescita boom grazie a Suning: +100% in un anno!

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

NAINGGOLAN SHOW DURANTE L’ALLENAMENTO: QUANTI ASSIST!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy