Leonardo: “Inter, con la Juve vinci per ripartire. Sull’Hapoel…”

Leonardo: “Inter, con la Juve vinci per ripartire. Sull’Hapoel…”

L’ex tecnico di Inter e Milan ha parlato del momento del squadra nerazzurra ed è convinto che possa riprendersi da questo periodo nero

sostituti de boer

Intervistato da Tuttosport, l’ex tecnico di Inter e Milan, Leonardo, ha parlato del momento della squadra nerazzurra e del match di domenica contro la Juventus.

INTER-JUVE – “Sarà un esame per l’Inter, soprattutto dopo la sconfitta in Europa League. Gioca in casa, è un’opportunità per dare un segnale a se stessa e al campionato. La Juve deve dimostrare che è favorita, ma è già prima a punteggio pieno e non ha nulla da perdere. La vittoria per l’Inter, invece, sarebbe un enorme passo avanti in tutti i sensi, dalla classifica, all’autostima e al messaggio di sé che manderebbe alle avversarie“.

HAPOEL – “Quanto accaduto con l’Hapoel servirà d’insegnamento per le prossime gare. Vincere aiuta a vincere, sempre. Andare avanti in Europa League servirà sia ai giocatori sia alla società: ai primi per accrescere la loro esperienza a livello internazionale; al club perché passare i turni e arrivare alle fasi finali dà un ritorno di prestigio non indifferente anche se non si tratta di Champions League. La Juventus, per esempio, nel 2013-14 arrivò in semifinale di Europa League e l’anno dopo sfiorò la vittoria in Champions. E questa coppa nelle ultime stagioni l’hanno vinta anche Chelsea e Atletico Madrid“.

ANTI-JUVE? – “I bianconeri hanno indubbiamente in testa la Champions. Questo non significa che trascureranno il campionato, anzi, ma l’Inter, che ha sì l’Europa League, ha tanta voglia di tornare in Champions e questa voglia farà sì che in campionato dica la sua. La Juventus, comunque, rimane nettamente la favorita in serie A, perché ormai ha raggiunto un livello top europeo a differenze delle alle altre squadre“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy