Leonardo: “Inter, sono pronto a rientrare. Il progetto…”

Leonardo: “Inter, sono pronto a rientrare. Il progetto…”

L’ex allenatore nerazzurro ha aperto un piccolo spiraglio circa la possibilità di tornare, da dirigente, a Milano

sostituti de boer

In una lunga intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, l’ex allenatore dell’Inter e dirigente del PSG, Leonardo, ha fatto il punto sul proprio futuro.

INTER CINESE –  “Molto dipenderà dalle forma usata per il cambiamento. E per forma intendo la comunicazione, il progetto, lo staff, tutto. Il calcio adesso segue un linguaggio nuovo, però alla fine i tifosi vogliono vincere e se il nuovo proprietario porta risultati l’atteggiamento cambia. Penso al Paris Saint Germain: anche lì i tifosi erano diffidenti, ma la proprietà qatariota ha saputo toccare i loro cuori. E non soltanto spendendo soldi“.

FUTURO A MILANO – Non mi precludo nessuna possibilità, mi sento pronto per rientrare. Lo dico in generale, perché sono stato fermo tanto tempo. E’ ora di ricominciare. A club grandi come Inter e Milan basterà poco per tornare al top. Intanto io il giorno della finale sono rimasto a casa: pensare al passato e vedere la Spagna che domina a San Siro mi faceva effetto. Ma sono sicuro che la risalita sarà veloce. E se l’Inter si mette in casa un gruppo così importante, vuol dire che il progetto è forte. E senza un architetto che lo segua anche nelle difficoltà quotidiane, mandare avanti un’azienda di calcio è impossibile“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy