L’incredibile storia dell’ex meteora nerazzurra Ribas: ora è capocannoniere in Argentina davanti a Martinez

L’incredibile storia dell’ex meteora nerazzurra Ribas: ora è capocannoniere in Argentina davanti a Martinez

L’attaccante del Patronato conduce la classifica marcatori precedendo proprio l’attaccante del Racing Club

di RaffaeleCaruso

Ricordate l’ex meteora nerazzurra Sebastian Ribas? Attaccante classe 1988, dopo essere passato alle giovanili del Venezia e dopo aver condotto la Juventud nel 2006 alla vittoria del Torneo di Viareggio, viene tesserato dall’Inter nel 2006. In nerazzurro, sotto la guida di Mancini, ottiene un’unica presenza in Coppa Italia, oltre a vincere un Campionato Primavera e bissare l’affermazione nel Viareggio. Dopo un’esperienza non positiva in prestito allo Spezia, ha lasciato l’Italia e a 30 anni sta vivendo il momento più importante della sua carriera.

Oggi il centravanti uruguaiano, in forza all’Atletico Patronato, il club della città di Paraná al quale gli ucraini del Karpaty Lviv lo hanno ceduto a titolo temporaneo fino al prossimo 30 giugno, è l’attuale capocannoniere della Superliga argentina:  11 i gol segnati in 17 presenze che hanno permesso a Ribas di staccare in classifica proprio Lautaro Martinez, l’attaccante del Racing Club de Avellaneda promesso sposo dell’Inter che è fermo a 9 reti.

ticketag 2

Leggi anche–> Karamoh, l’arma in più di Luciano Spalletti: nel derby dal primo minuto?

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

Luis Figo lancia un consiglio a Mauro Icardi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy