L’Inter e il mal di trasferta: una sola vittoria nelle ultime 11 partite fuori casa

L’Inter e il mal di trasferta: una sola vittoria nelle ultime 11 partite fuori casa

Il rendimento dei nerazzurri lontani dal Meazza è molto deficitario ed è stato una delle cause del mancato approdo in Champions League

Una sola vittoria nelle ultime undici gare lontano da San Siro: questo il ruolino di marcia horror dei nerazzurri in trasferta. Come riporta la Gazzetta dello Sport, da gennaio in poi solamente da Frosinone l’Inter è uscita con i tre punti (gara sofferta risolta da una girata di testa di Icardi); per il resto solo delusioni: pari con Atalanta, Verona e Roma, sconfitte con Milan, Fiorentina, Juventus, Genoa, Lazio e Sassuolo.

Anche il nuovo campionato è iniziato con una sconfitta in trasferta: il 2-0 a Verona contro il Chievo, nell’esordio di Frank de Boer sulla panchina della Beneamata. E proprio il tecnico olandese ha l’opportunità di invertire questa tendenza negativa già dal posticipo di questa domenica a Pescara. Non sarà di certo facile, in quanto gli uomini di Oddo in casa hanno già bloccato sul pareggio il Napoli nella prima giornata. Ma l’Inter ha il dovere di rialzarsi, in quanto un proseguimento di questo trend negativo potrebbe incidere pesantemente nella corsa al terzo posto che vuol dire Champions League.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy