Veron: “L’Inter ha bisogno di tempo, tornerà grande. Il calcio italiano è cambiato…”

Veron: “L’Inter ha bisogno di tempo, tornerà grande. Il calcio italiano è cambiato…”

Le parole dell’ex nerazzurro sulla situazione in casa Inter e sui cambiamenti generali del calcio italiano.

intervista veron

L’ex calciatore nerazzurro Juan Sebastian Veron, intervistato da gianlucadimarzio.com ha parlato dell’Inter e non solo.

Queste le sue parole: “Sono in giro per l’Italia, dobbiamo disputare la partita della pace il 12 ottobre a Roma. Mi fa sempre piacere tornare nei posti dove sono stato. Seguo molto anche l’Inter, costruita con il lavoro della famiglia Moratti, che ha dato una grande impronta alla squadra. Ma purtroppo i cambiamenti nel calcio ci sono e Moratti ora non c’è più. A parte la Juventus, nel vostro calcio tutto è cambiato. Ad esempio il Milan, finito in mani straniere. Da un giorno all’altro però non si fa la squadra, l’Inter ha bisogno di tempo, è un po’ da sistemare ma so che tornerà grande. Lazio? Simone Inzaghi sta facendo abbastanza bene, se tu senti i tifosi loro ti dicono che la squadra è stata costruita per stare a metà classifica. Senti sempre queste polemiche sulla società che la gestisce alla sua maniera. Ma intanto sta avendo dei risultati importanti.

Calcio italiano? Sono cambiate le società, il calcio in sé, e in Italia siete rimasti in pianura. E’ rimasto piatto, in Argentina diciamo che è come la meseta. Adesso il calcio deve ritrovare se stesso, il fascino c’è ma è rimasto indietro rispetto agli altri campionati. In Argentina si lavora molto sui vivai e i giovani crescono bene, ad esempio, qui no”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy