Ljajic: “Mi prendo le responsabilità, ho sbagliato, arrabbiato perché non abbiamo vinto”

Ljajic: “Mi prendo le responsabilità, ho sbagliato, arrabbiato perché non abbiamo vinto”

Anche Adem Ljajic è stato intercettato dai microfoni di Inter Channel, alla fine della partita di Bergamo terminata 1-1 tra l’Atalanta e l’Inter“Riparto dalla partita contro il Sassuolo. Abbiamo giocato bene ma non abbiamo vinto e me ne prendo la responsabilità, ho sbagliato tanto. Oggi era una partita dura su un campo brutto, non deve essere un alibi ma non abbiamo giocato bene. Nonostante ciò ci abbiamo messo tutto, ci abbiamo provato e sono dispiaciuto per non aver vinto — ammette Ljajic —. L’Atalanta difendeva molto bene, non era semplice trovare spazio ma noi dobbiamo creare qualcosa in più in attacco”.

Sui quarti di finale contro il Napoli al San Paolo: “Martedì c’è una partita importante e dobbiamo guardare avanti. Non ho problemi di ruolo, ho giocato dietro le punte aiutando anche i centrocampisti ma per me è un piacere. Queste partite però vanno vinte, sono arrabbiato perché non abbiamo vinto. Si tratta di un momento un po’ “no”, dobbiamo dare di più ed essere più arrabbiati in campo per cercare sempre la vittoria“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy