Longhi: “Dzeko all’Inter è un’ipotesi. Conte? Lo vedo più vicino alla Roma”

Longhi: “Dzeko all’Inter è un’ipotesi. Conte? Lo vedo più vicino alla Roma”

Il giornalista è intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva Bruno Longhi ha fatto il punto sulla situazione relativa all’Inter. In particolar modo il giornalista si è soffermato sulla possibilità di un approdo del centravanti della Roma Edin Dzeko sulle sponde dei Navigli in caso di addio a Mauro Icardi: “Al momento è un’ipotesi e l’unico contatto con il suo agente risale a un anno e mezzo fa. Lautaro, però, ora ha al suo fianco un giocatore da cui imparare molto in attacco”.

Longhi si sofferma poi sulle possibilità di miglioramento della rosa e sull’eventualità di un cambio in panchina: “L’Inter deve migliorare a centrocampo e sulla fascia destra di difesa, con uno alla Maicon. Spalletti? Con una squadra competitiva è destinato a fare bene, Conte e le cifre sono parole di mercato ma al momento lo vedo più vicino alla Roma“.

Il giornalista, però, decide di prendere le difese del tecnico di Certaldo, in discussione dopo una stagione in cui la dirigenza chiedeva qualcosa in più della semplice qualificazione in Champions: “Si stanno sprecando nomi sul mercato dell’Inter, spesso a sproposito. Spalletti sta lavorando al di sopra delle possibilità della squadra. Ha perso Rafinha e Cancelo, Politano è stato il migliore acquisto”.

Lautaro: “Inter, sono pronto a tornare. Voglio la Champions: col Frosinone per vincere”. Poi su Icardi…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy