Lovisa (Pres. Pordenone): “Non mi sono piaciute le parole di Ausilio”

Lovisa (Pres. Pordenone): “Non mi sono piaciute le parole di Ausilio”

Il patron del Pordenone Calcio, a meno di una settimana dalla storica sfida per la sua squadra, si rivolge al ds nerazzurro: “Se l’Inter vince con una goleada, stringeremo la mano a tutti. Ma noi non siamo delle vittime sacrificali”

Piero Ausilio, nel corso della Domenica Sportiva, ha pronunciato testuali parole riguardo agli ottavi di finale di Coppia Italia che vedranno fronteggiarsi Inter e Pordenone: “Quella dei neroverdi è una bella favola, che però dovrà avere una fine”. Parole che non sono affatto piaciute al presidente del Pordenone Calcio, Mauro Lovisa:Ausilio poteva e doveva risparmiarsi una frase del genere. Ho sentito quello che ha detto e non mi è affatto piaciuto. L’Inter non dovrebbe pensare a queste cose, dovrebbe soltanto dare il benvenuto al club che ospiterà. Il Pordenone andrà a Milano per giocare la sua partita. Poi, se l’Inter ne verrà fuori con una goleada, stringeremo la mano ai suoi giocatori. Ma chi lo sa, magari il Pordenone potrà spaventare la grande squadra anche in trasferta. Il calcio è sempre imprevedibile. La città è frizzante e tutti parlano di questa partita. Vogliamo ben figurare e non fare le vittime sacrificali”.

(Fonte: Il Gazzettino)

LEGGI ANCHE: GABIGOL- BENFICA AL PASSO D’ADDIO

LEGGI ANCHE: SPALLETTI LASCIA IL MERITO AI SUOI CALCIATORI

CANDREVA E BORJA ALLE PRESE CON I CANTI DI NATALE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy