Lucio: “Dopo le sconfitte, Mou non ci guardava nemmeno in faccia. Voleva sempre…”

Lucio: “Dopo le sconfitte, Mou non ci guardava nemmeno in faccia. Voleva sempre…”

Commenta per primo!
mourinho united

Nonostante un turbolento addio, con il successivo accasamento (e flop) alla Juventus, l’ex difensore nerazzurro Lucio è tornato a parlare del suo passato all’Inter, in particolare riferendosi all’artefice dello storico Triplete, Josè Mourinho. Di seguito, ecco le parole da lui rilasciate a Ibtimes.co.uk.

CRISI CHELSEA – “Non è facile rendere sempre al massimo. Conoscendolo (Mourinho, ndr), so che nemmeno lui può essere contento della situazione. Ma posso dire che al 100% ne verrà fuori e ribalterà tutto, perché è in grado di farlo.”

MENTALITÀ DA SPECIAL ONE – “Ogni volta che la squadra perdeva, Mou non sorrideva nella sessione di allenamento successiva. Vuole sempre vincere ogni partita. All’Inter, quando abbiamo perso una partita una volta, tutti noi lo abbiamo evitato nel giorno dopo agli allenamenti. Mi sono imbattuto in lui, è passato e non mi ha guardato nemmeno in faccia. Per me, comunque, è il miglior allenatore per il quale ho giocato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy