Mancini: “L’allenatore deve essere anche un padre”

Mancini: “L’allenatore deve essere anche un padre”

Il tecnico dell’Inter ha parlato dell’importanza di essere vicino ai giocatori paragonando il ruolo di allenatore a quello di un padre

Le interviste post partita di Inter-Carpii

Intervistato dal TG1, Roberto Mancini, allenatore dell’Inter ha parlato dell’importanza di approcciare il ruolo di allenatore come il ruolo di padre di famiglia. Ecco le sue parole: “Quando si ha a che fare con i ragazzi che possono essere tuoi figli penso che bisogna comportarsi bene. L’allenatore deve essere anche un padre: io, ad esempio, ho iniziato a fare il tecnico molto giovane, mentre oggi ho 52 anni e ho a che fare con ragazzi che hanno l’età dei miei figli. Un po’ di esperienza me la sono fatta e, ripeto, non è sempre così semplice dato che ci sono giocatori che vengono da altre nazioni, hanno altre abitudini, e quindi bisogna sapersi anche adattare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy