EURO2016, Mancini: “Italia tra le favorite. La 10 a Motta? Poteva prenderla Insigne”

EURO2016, Mancini: “Italia tra le favorite. La 10 a Motta? Poteva prenderla Insigne”

Il tecnico nerazzurro stila la lista delle sue favorite alla vittoria degli Europei, c’è anche l’Italia

Le interviste post partita di Inter-Carpii

Non solo l’Inter l’argomento di Roberto Mancini nel corso della trasmissione Deejay Football Club, in onda su Radio Deejay. Interrogato da Ivan Zazzaroni e Fabio Caressa, il tecnico jesino ha parlato degli Azzurri e di Euro2016: “Tutte le volte che l’Italia è partita da sfavorita in una competizione, poi si è sempre comportata bene: sono abbastanza fiducioso, anche se non c’è il fuoriclasse assoluto. Per me il Belgio ha una rosa straordinaria, ma non sono così convinto che possa battere l’Italia. La Francia è un’ottima squadra, poi però l’Italia c’è sempre: Conte saprà tenerli in tensione fino alla fine, questa è una cosa importante. L’addio di Conte? Se le cose andranno bene, Antonio sarà definito come grande professionista, al contrario pioveranno critiche per lui e per la scelta della Federazione, così come è successo al City con l’annuncio di Guardiola – poi scommette sulle favorite-  Io dico Francia, Spagna, Italia e Germania“.

La chiusura sulla scelta della Federazione di dare la maglia numero 10 a Thiago Motta: “Poteva prenderla Insigne, ma io stimo molto Thiago. Penso sia un gran giocatore“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy