Mancini: “Bene in questo momento. E quel fuorigioco…”

Mancini: “Bene in questo momento. E quel fuorigioco…”

Napoli Inter interviste

Roberto Mancini ha parlato ai microfoni di Sky Calcio nel post-partita di Inter-Genoa. Ecco le sue dichiarazioni: “Quali certezze ha offerto l’ottava vittoria per 1-0? Siamo felici di aver vinto 1-0. Genoa è sempre una squadra difficile da affrontare, corre sempre molto e non dà mai punti di riferimento. Potremo sostenere il sistema di turnover? In questo momento tutto sta andando bene, i giocatori stanno rispondendo bene, siamo in testa e non vedo il motivo per il quale dovremmo cambiare. Alcune partite vanno affrontate in un certo modo, altre in un altro, i giocatori sono tutti bravi e sanno rendere al massimo. Probabilmente troveremo col tempo un assetto base, ma per ora va bene così. La crescita di Ljajic? E’ un giocatore tecnicamente valido, lo ha dimostrato sia a Roma che a Firenze. E’ un ragazzo giovane, si sta allenando molto e credo che possa addirittura migliorare. Icardi e Jovetic poche volte in campo insieme? Io sono l’alleatore dell’Inter, non dei singoli Icardi e Jovetic. Abbiamo anche altri attaccanti e ognuno può dare il proprio apporto. Non vedo dove sia il problema per Mauro, che finora ha saltato solo due gare su quindici. Abbiamo anche Palacio che merita di giocare. Icardi reagirà bene? Lui è centrale nel progetto come tutti i giocatori di questa importanza, deve tenere a mente che i gol per arrivare in Champions League devono arrivare da lui e sono certo che avverrà. Aldilà di questo, qualche panchina è fisiologica. Quartetto offensivo duttile perchè il Genoa segue l’uomo a tutto campo. Mancano solo i gol? Sì, i nostri giocatori non hanno dato punti di riferimento agli avversari e hanno lasciato spazio ai terzini, ci è mancato solo il gol. Murillo e Miranda dovrebbero aiutarsi di più? Questo è possibile, ma hanno giocato una partita straordinaria. A Napoli Higuain si è inventato un gran gol e le colpe sono relative e giocando insieme cresceranno. Che è successo a Melo dopo la botta con Medel? Inizialmente ha provato a rimanere in campo, ma con i medici abbiamo preferito tenerlo fuori perchè non si ricordava cosa fosse successo. Il gol annullato a Ljajic per fuorigioco? Non c’era secondo me”

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy