Mancini: “Ljajic come Pirlo? Serve tempo”

Mancini: “Ljajic come Pirlo? Serve tempo”

Commenta per primo!

La mancanza cronica di un giocatore a centrocampo in grado di gestire la palla ha creato non pochi problemi quest’anno in casa nerazzurra. Stuzzicato dai giornalisti presenti ad Appiano sulla possibilità di arretrare il raggio d’azione di Adem Ljajic, come a suo tempo Ancelotti fece con Andrea Pirlo, Roberto Mancini ha così risposto: “Ljajic al momento è molto più offensivo, poi per qualità potrebbe farlo ma bisogna lavorarci. Chi detta i tempi deve anche difendere, ci vuole tempo per cambiare ruolo a un giocatore. Se poi uno è bravo tecnicamente può fare molti ruoli. Però ci abbiamo pensato, ma serve tempo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy