Mancini: “Mai detto che c’è tensione, do tutto per migliorare l’Inter. Su Candreva e Icardi..”

Mancini: “Mai detto che c’è tensione, do tutto per migliorare l’Inter. Su Candreva e Icardi..”

Ecco le parole del tecnico nerazzurro al termine della sfida contro l’Estudiantes

probabili formazioni milan-inter

In questi giorni rimbalzano dagli Stati Uniti voci sempre più insistenti di una rottura insanabile tra Roberto Mancini e la dirigenza dell’Inter, tanto da dare per imminenti le dimissioni del tecnico. Dopo il pareggio di stanotte contro l’Estudiantes il Mancio è tornato a parlare cercando di fare un po’ di chiarezza: “Voi avete parlato di dimissioni, non io. Io non ho mai detto che c’è tensione o che me ne vado. Io sono qua e lavoro per migliorare l’Inter. Do tutto me stesso per riuscirci. E mi dispiace che adesso abbiamo pochi giocatori e questo è un problema perché finora il precampionato è stato stancante. Non abbiamo avuto la possibilità di fare molti cambi anche stasera e dopo una bella prima mezzora, nella ripresa siamo calati. Non avevo sostituzioni da fare”.

Mancini si sofferma poi sulle questioni Candreva e Icardi: “Candreva è un giocatore della Lazio, non dell’Inter. Non so se il precampionato ricco di tensioni può rendere la stagione in salita, io sto facendo al meglio il mio lavoro per l’Inter perché voglio portare la squadra ad essere pronta all’inizio del campionato. Tutti gli altri discorsi non mi interessano. Icardi ha provato stamani e aveva male alla spalla, nessun legame con il rinnovo del contratto. Rischiarlo non avrebbe avuto senso. Se sono contento che Thohir ha tolto Icardi dal mercato? Io sono l’allenatore e lui il presidente. Non devo essere contento per qualcosa che dice lui“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy