Maradona a gamba tesa su Icardi: “Non ha codici morali. Per me non esiste”

Maradona a gamba tesa su Icardi: “Non ha codici morali. Per me non esiste”

Il Pibe de Oro si schiera al fianco di Maxi Lopez nella ormai famosa querelle con Wanda Nara e rilascia dure dichiarazioni sul comportamento del capitano nerazzurro

icardi napoli

Una vita passata sempre all’attacco, una volta in campo da giocatore ora davanti al microfono come opinionista. Diego Armando Maradona non è certo uno che le manda a dire e nelle sue ultime dichiarazioni, rilasciate all’emittente argentina Radio Metro, accusa pesantemente Mauro Icardi. Alla domanda su una possibile convocazione del capitano dell’Inter per i giochi di Rio con la nazionale argentina, l’ex Napoli ha così sentenziato: “Può anche essere il capitano del cosmo. Dopo quello che è successo, sono tifoso di Maxi Lopez. Questo non si fa, fratello. Dargli da mangiare, farlo entrare a casa tua e poi succede quello che è accaduto? Quelli che non hanno codici, per me, sono morti“. In chiusura Maradona non lascia spazio alle interpretazioni: “Per me Icardi non esiste“. Queste dichiarazioni fanno il paio con quelle rilasciate mesi fa, in cui il Pibe de Oro affermava che se fosse accaduto ai suoi tempi i compagni di squadra “l’avrebbero picchiato a turno“. Maradona si schiera quindi con forza al fianco del centravanti del Torino nella querelle che coinvolge ovviamente anche Wanda Nara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy