Marcelino in pole solo per una notte: ecco i motivi

Marcelino in pole solo per una notte: ecco i motivi

Ecco i motivi per cui Marcelino, tecnico spagnolo, è stato in pole per l’Inter solo una notte

marcelino inter

Marcelino sembrava dover diventare l’allenatore dell’Inter ed era stato in pole per una notte intera, tra sabato e domenica. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la situazione è cambiata quando al tavolo di Suning è arrivata la richiesta dello spagnolo: un contratto da 3.5 milioni l’anno fino al 2019 e carta bianca sul mercato. Zhang e la delegazione puntavano, però, comunque sul tecnico. Chi non era d’accordo con queste condizioni era l’area tecnica, che puntava anche su un altro.

Pioli era stato tranquillizzato sentendosi dire che il suo profilo era molto gradito. Zola, invece, era stato contattato solo per sentirsi dire di non essere la scelta adatta, cosa che è stata fatta con Pioli in serata per comunicargli la decisione presa. Suning, quindi, si è affidato all’area tecnica e appoggerà il tecnico ex Lazio.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy