Marco Fassone: “Inter deve stare al top. Cerchiamo attaccanti. Esuberi? Meglio partire che…”

Marco Fassone: “Inter deve stare al top. Cerchiamo attaccanti. Esuberi? Meglio partire che…”

Commenta per primo!

Marco Fassone è tra i protagonisti dell’ottimo inizio di mercato dell’Inter. Il direttore generale nerazzurro è stato intervistato da Tuttosport e ha parlato tanto di mercato, del caso Salah e delle cessioni che inevitabilmente i giocatori dovranno accettare, pena il mancato inserimento in lista e quindi un anno lontano dai campi. Queste le parole del dirigente dell’Inter:

SCUDETTO – “L’Inter deve stare al top e giocare in Champions League deve essere un obiettivo primario per il club. Per lo scudetto poi si vedrà.”

MERCATO – “L’attacco è deficitario dal punto di vista numerico. In difesa e centrocampo siamo soddisfatti, anzi qualche giocatore ci dovrà lasciare. Quest’anno c’è la lista dei 25: qualcuno dovrà andare via piuttosto che restare fuori dalla lista.”

CASO SALAH – “Gli attacchi arrivati da Firenze sono stati eccessivi e ingiustificati. L’Inter è alla finestra per capire la situazione perché al moomento non si capisce bene a chi appartiene il cartellino.”

CESSIONI – “Di giocatori in esubero ce ne sono molti. Le scelte verranno fatte alla partenza della torunée in Cina: lì Mancini punterà su un gruppo di giocatori con cui iniziare a lavorare in ottica campionato.”

Follow @il_lidl

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy