Matthaus: “Carriera da tecnico non al livello di quella da calciatore, peccato non aver allenato in Bundesliga”

Matthaus: “Carriera da tecnico non al livello di quella da calciatore, peccato non aver allenato in Bundesliga”

L’ex giocatore dell’Inter ha parlato ai microfoni del Osnabruecker Zeitung

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

L’ex calciatore dell’Inter Lothar Matthäus ha parlato del suo momento attuale ai microfoni di Osnabruecker Zeitung. Il giocatore dopo aver appeso gli scarpini al chiodo nel 2000 aveva provato l’esperienza da allenatore, senza la stessa fortuna avuta sui campi di gioco. L’ex centrocampista, infatti, non è riuscito a sedere su alcuna panchina di livello internazionale, limitandosi a squadre del calibro di Rapid ViennaPartizan Belgrado, Atletico Paranense Racing Club. La sua ultima esperienza è stata nel 2010 alla guida della Bulgaria. Attualmente lavora come opinionista per la televisione tedesca Sky.

All’interno dell’intervista ha fatto il punto sulla sua esperienza in panchina, dichiarata finita: “Ho rifiutate alcune offerte e altre non erano buone. Ho fatto un grande viaggio come tecnico, forse non tanto quanto quello da giocatore. È un peccato non aver allenato in Bundesliga, ma non sono triste per questo. Dopo aver guidato la Bulgaria, dal 2011 ho svolto altri compiti interessanti, tutti relativi al calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy