Miccoli: “Icardi troppo importante ma l’Inter non può dipendere solo da lui”

Miccoli: “Icardi troppo importante ma l’Inter non può dipendere solo da lui”

L’ex attaccante di Juve e Palermo ha elogiato il capitano nerazzurro

di Raffaele Caruso

L’ex attaccante di Juventus, Benfica e Palermo, Fabrizio Miccoli, intervistato da Tuttomercatoweb, ha commentato la situazione delle due milanesi, separate in campionato da 7 punti in attesa del recupero del derby.

Ecco le sue parole: “Il Milan si è ripreso e sono contento per Gattuso che lo merita per la persona che è. L’Inter sta attraversando un periodo particolare di gioco e risultati, ma partite come il derby possono cambiare qualcosa. Icardi è mancato tanto, la squadra gioca per lui. Ma una squadra come l’Inter non può essere dipendente da un solo calciatore”.

Gli uomini chiave: Il Milan oggi non ha un uomo chiave, ma un gruppo importante. E stanno facendo bene tutti. Oggi il Milan è una squadra vera. Dall’altra parte invece dico Perisic o Candreva, faccio fatica perché non vedo un giocatore così determinante. Se giocasse Icardi direi lui per il modulo di gioco dei nerazzurri”.

LEGGI ANCHE –> Verso Inter-Napoli, i nerazzurri preparano il poker d’assi

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

BERGOMI: “SONO NATO MILANISTA”. POI PERO’…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy