Milan-Inter, Beccalossi: “Facevo fatica a dormire”. Corso: “Quanti riti scaramantici”

Milan-Inter, Beccalossi: “Facevo fatica a dormire”. Corso: “Quanti riti scaramantici”

Le due ex bandiere nerazzurre ricordano le emozioni speciali provate durante la settimana del derby della Madonnina

di Raffaele Caruso

Nel lungo viaggio che porterà a Milan-Inter, big match della 28esima giornata di A, Mario Corso ed Evaristo Beccalossi, due ex bandiere nerazzurre, hanno rivelato al sito ufficiale del club dell’Inter alcuni retroscena riguardo al clima che si respira a Milano prima del derby della Madonnina.

– Corso: “In ritiro ci ritrovavamo la sera prima della partita per uno spuntino post cena, un’eccezione alle regole che però ci faceva fare gruppo. Il viaggio? Sul pullman il mio posto era sempre il primo sulla sinistra, nel tragitto chiudevo gli occhi e mi ritrovavo davanti a San Siro con i tifosi che ci aspettavano”. Il rito scaramantico prima dell’ingresso a San Siro con i tre tocchi con il piede sinistro sul primo gradino dello spogliatoio: “Era una cosa che facevo sempre e direi che ha funzionato abbastanza. La tensione? Alla prima palla che girava spariva e si pensava solo alla partita”.

– Beccalossi:La notte prima del derby facevo fatica a dormire, l’importanza della partita me l’avevano trasmessa da subito i miei compagni cresciuti nel settore giovanile”.

piuletto

Footy Headlines – L’Inter guarda già avanti: spunta la divisa pre-partita Champions 2019/2020

 

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy