Milanese: “Inter, la Champions è importante. Sì a nuovi partner”

Milanese: “Inter, la Champions è importante. Sì a nuovi partner”

Commenta per primo!

Mancano meno di 48 ore a FiorentinaInter, gara piuttosto delicata per la squadra di Roberto Mancini, che sta vivendo un periodo di crisi. Mauro Milanese, ex difensore nerazzurro, ha parlato a tuttomercatoweb di questo momento negativo e delle questioni societarie:

OBIETTIVO CHAMPIONS – “L’Inter, come il Milan e le altre grandi squadre, è sempre destinata a vincere o a raggiungere i primi tre posti per avere i soldi della Champions. Chiaramente senza il terzo posto cambiano sia prospettive che le entrate, così come le aspettative dei presidenti che hanno speso sul mercato per ingaggi e cartellini e che invece oggi vedono altre squadre davanti in classifica. Ovvio che si pensi a trovare altre risorse.

MOMENTO NO – “I momenti negativi li hanno avuti tutti, al termine della stagione poi si tireranno le somme. Gli scontri diretti possono rappresentare un bivio“.

NUOVI PARTNER – Thohir ha detto che vanno sfruttate le potenzialità della Cina? E’ vero, oggi la Cina è uno dei mercati economicamente più importante, come gli Emirati un po’ di tempo fa. Ci sono grossi investitori, e trovare partner che possono essere attratti dal brand italiano può essere importante“.

FIORENTINA – “La partita contro la Fiorentina come bivio? Va visto anche il cammino della Roma che è cresciuta molto, però può essere un bivio perché vincendo questi tipi di partite si può trovare entusiasmo. Certe partite sono più importanti delle altre, perché poi possono agevolare i risultati successivi. Partite come Fiorentina-Inter e Juventus-Napoli non danno la sentenza finale, ma sicuramente regalano un grande slancio a chi vince”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy