GdS – Dopo la fumata nera di Modric nessuna caccia al Mister X: sì alla soluzione interna

GdS – Dopo la fumata nera di Modric nessuna caccia al Mister X: sì alla soluzione interna

L’Inter non si getterà alla disperata ricerca di un nuovo centrocampista: le soluzioni di Spalletti

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Non ci sarà un Mister X che, per l’Inter, possa sopperire al mancato arrivo di Luka Modric. O perlomeno, la linea dei nerazzurri non sembra essere affatto quella di mettersi all’affannata e disperata ricerca di un nuovo centrocampista simil-Modric sul mercato. E’ questa l’indicazione che dà stamane La Gazzetta dello Sport. L’Inter rimarrà comunque vigile, beninteso. Non si chiuderà in roccaforti di alcun genere ed è pronta a continuare a vagliare possibili occasioni che dovessero capitare nei prosssimi giorni. Ma non si farà prendere dalla frenesia.

Se i panni sporchi si puliscono in casa, Luciano Spalletti è pronto ad utilizzare il materiale umano già a sua disposizione per colmare il vuoto lasciato in mezzo al campo dal mancato approdo di Modric. Nella sua idea iniziale – pare – saranno Gagliardini o Vecino ad affiancare Brozovic nel tandem centrale del 4-2-3-1 con cui dovrebbe iniziare il campionato. E le alternative, pur se si tratta di giocatori adattati, non mancano. Una di queste potrebbe essere far agire Asamoah a centrocampo (esperimento già fatto ed affidabilità confermata) sostituendolo sulla fascia con D’Ambrosio o Dalbert. Altra opzione: arretrare Nainggolan in mezzo al campo, ipotesi valida soprattutto in caso di eventuale exploit conclamato di Lautaro Martinez sulla trequarti, con l’argentino che sta già facendo intravedere dei raggi di sole con Icardi.

LEGGI ANCHE – INTER-KEITA, E’ QUASI FATTA. CIFRE E DETTAGLI

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIERI-RONALDO, CHE SPETTACOLO ALLA BOBO SUMMER CUP!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy