Modric, la Fifa chiude il caso: la denuncia del Real non ha motivo di proseguire

Modric, la Fifa chiude il caso: la denuncia del Real non ha motivo di proseguire

Il croato, corteggiato dall’Inter nell’ultimo mercato, è stato nominato miglior giocatore dell’ultima Champions

di Paolo Messina

Ultimo atto di una vicenda che da trattativa di mercato si è trasformata in motivo di screzio e inimicizia tra Inter e Real. Dopo smentite, accuse e denunce, è la Fifa a fischiare la fine di una partita che stava andando avanti da troppo tempo.

Il club spagnolo aveva provato a citare i nerazzurri per, a detta di Perez e soci, irregolarità durante i contatti con il 10 croato. La Fifa, dopo aver ascoltato entrambe le parti, ha chiarito tutto. Secondo l’organo principale nel mondo del calcio, non ci sono motivi validi per portare avanti la denuncia del Real Madrid. La decisione, come riporta la Gazzetta dello Sport, è stata notificata ad entrambi i club tramite una lettera.

La telenovela Modric, conclusa con una delusione in tutto l’ambiente Inter, poteva trasformarsi in una beffa. Sciolto ogni dubbio, i nerazzurri, così come aveva affermato Spalletti nel periodo caldo, possono consolarsi con la soddisfazione che il miglior centrocampista al mondo abbia gradito la destinazione milanese.

LEGGI ANCHE -> 11 interisti in giro per il mondo: ecco quali impegni affronteranno i nazionali

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

SANTOS, GABIGOL SHOW CON UNA TRIPLETTA AL VASCO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy