Monti: “La mafia voleva picchiare Icardi”. Wanda: “Se non hai notizie le inventi”

Monti: “La mafia voleva picchiare Icardi”. Wanda: “Se non hai notizie le inventi”

Il giornalista argentino confessa di essere a conoscenza di un agguato ai danni di Icardi; ironica la risposta della moglie-procuratrice del giocatore Wanda Nara

Avevano destato scalpore le parole del giornalista argentino Carlos Monti durante la trasmissione ‘Bien Arriba’ su Radio10: “La mafia siciliana si offrì a Maxi Lopez per picchiare Mauro Icardi. Gli chiesero «Vuoi che andiamo da lui? Vuoi che gli rompiamo le gambe? Che non giochi più a calcio?»”.

Non si è fatta attendere la risposta della famiglia Icardi che, per bocca di sua moglie Wanda, ha twittato: “Monti non riesce a intervistare né me né Mauro e parla con la mafia siciliana… Quando non hai notizie, te le inventi: chiaro!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy