Moratti alla ricerca di un sostituto? Ecco perché pensa all’addio, i dettagli…

Moratti alla ricerca di un sostituto? Ecco perché pensa all’addio, i dettagli…

cessione quote

La fine dell’accordo tra InterPirelli, come già raccontato, e l’intromissione di Etihad, potrebbe avere delle ripercussioni maggiori.
Secondo La Gazzetta dello Sport, infatti, l’addio di Tronchetti Provera, potrebbe portare anche ad un’uscita di scena dell’amico Massimo Moratti. Sebbene le due cose non siano direttamente correlate, l’attuale azionista di minoranza già da un po’ di tempo starebbe meditando, come spiega la Rosea: “Di cedere il proprio 29,5% (che tecnicamente sarebbe tra l’altro intestato ai figli Angelomario e Giovanni). Abituato a comandare, Moratti proprio non riesce a cucirsi addosso l’abito di chi non prende più le decisioni ma deve comunque condividere i rischi di gestione. E potenzialmente anche i debiti. Negli ultimi tempi infatti Erick Thohir ha provveduto a erogare prestiti per garantire al club la necessaria liquidità, ma questo non potrebbe più bastare se non venisse invertita la tendenza col segno meno, con conseguente erosione del capitale sociale. In questo caso infatti servirebbe una ricapitalizzazione, con conseguente doppio scenario. O Moratti partecipa in proporzione alle proprie quote oppure non mette i soldi ma cede una parte del pacchetto azionario“.

Questa soluzione paventata dal quotidiano meneghino, però, non sarebbe gradita al presidente Thohir, il quale preferirebbe condividere i rischi d’impresa con un socio, per di più se di comprovata esperienza come Moratti.
“Ma nulla vieta che Moratti trovi qualcuno pronto a subentrargli — conclude La Gazzetta dello Sport —. A quel punto Thohir – e il suo partner Soetedjo, non va dimenticato – avrebbe il diritto di prelazione, che però difficilmente eserciterebbe per i motivi di cui sopra. Ma chi entrerebbe nell’Inter al 29,5%? Solo chi nel medio periodo potrebbe prendere la maggioranza. O qualcuno interessato al nuovo progetto stadio e a un ritorno di immagine“.

Massimo Moratti, che ieri era all’estero, tornerà oggi in tempo per la partita contro la Juventus. Tuttavia, la sua presenza all’Assemblea dei soci prevista per lunedì rimane in dubbio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy