Moratti: “Cinesi capaci e con buone intenzioni, domattina mi piacerebbe vedere Payet ma…”

Moratti: “Cinesi capaci e con buone intenzioni, domattina mi piacerebbe vedere Payet ma…”

Queste le dichiarazioni dell’ex presidente nerazzurro riguardo al gruppo Suning che da oggi possiede ufficialmente l’Inter

cessione quote

A margine dell’assemblea dei soci, Massimo Moratti è stato raggiunto dai giornalisti presenti con cui ha commentato l’ingresso dei cinesi nell’Inter“Sono persone molto brave nei confronti dell’Inter, molto capaci e con buone intenzioni. Credo che adesso dovremo assestarci, il calcio non ti dà molto tempo ma dovremo capire quali sono le esigenze dell’allenatore e saremo pronti a intervenire nella maniera adeguata. Con l’allenatore non ho parlato, parleranno loro ma credo che faranno quello che è necessario, magari assestando anche un bel colpo. Ma non chiedete a me i dettagli, non ne faccio più ufficialmente parte. Sensazioni? Molto buone per quanto riguarda il nuovo gruppo e per le intenzioni di Thohir, bisogna solo lavorare molto adessoDobbiamo ringraziare che ci sia ancora qualcuno che ha ancora tanta passione in questo campo — ha aggiunto — e in futuro vedremo quale sarà l’evoluzione della situazione. Quello che vogliamo tutti noi tifosi alla fine è solo vincere e portare a casa qualche cosa. Il mio messaggio? Continuare a voler bene all’Inter e mantenere questo carattere che hanno. La base è già buona, ci vorranno 2-3 giocatori di lavoro anche in base alle richieste dell’allenatore, ma ora gli sparo io qualche nome da tifoso (ride, ndr). L’obiettivo è entrare in Champions, poi sarà tutto un altro discorso”.

“Il mio rapporto con l’Inter? Avrò un rapporto di grande amicizia e supporto in qualsiasi momento possano aver bisogno ma lo faccio volentieri. Chi sognerei di vedere con la maglia dell’Inter? Siamo a discorsi da bar (ride, ndr), domani mattina mi piacerebbe vedere Payet, ma i grandi campioni al momento sono imprendibili, devi avere la fortuna di trovare l’occasione giusta, l’importante è avere giocatori solidi che assicurino continuità, di personalità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy